Menu Chiudi

Vivere vicino al mare ti rende più felice. Lo conferma uno studio

Vivere vicino al mare

Vivere vicino al mare ci rende più felici. Lo conferma uno studio

Vivere vicino al mare rende più felici e dona una migliore salute mentale. Le persone che vivono vicino alla costa sono più felici rispetto a coloro che vivono nell’entroterra, lo ha confermato un nuovo studio condotto nell’Università di Exeter.

© stock.adobe.com

 

I ricercatori dell’Università di Exeter hanno utilizzato i dati del sondaggio di 25.963 intervistati. Dopo essersi adattati ad altri fattori, hanno scoperto che vivere vicino al mare è legato a una migliore salute mentale, specie per coloro che vivono nelle famiglie che guadagnano meno.
La ricerca suggerisce che coloro che vivono a meno di un chilometro dalla costa hanno circa il 22% in meno di probabilità di avere sintomi di un disturbo mentale, rispetto a coloro che vivono a 50 km o più di distanza.


Le persone provenienti da famiglie a basso reddito a meno di un chilometro dalla costa hanno circa il 40% in meno di probabilità di avere sintomi, rispetto a quelle che guadagnano lo stesso importo vivendo a più di 50 km di distanza. I risultati si aggiungono alle crescenti evidenze che l’accesso agli spazi blu, in particolare agli ambienti costieri, potrebbe migliorare la salute e il benessere.

© stock.adobe.com

 

Pubblicati sulla rivista Health and Place, i risultati suggeriscono che l’accesso alla costa potrebbe contribuire a ridurre queste disuguaglianze sanitarie nelle città vicino al mare.
La ricerca ha utilizzato i dati dell’Health Survey per l’Inghilterra e ha confrontato la salute delle persone con la loro vicinanza alla costa.
Il dottor Jo Garrett, che ha condotto lo studio, ha detto: “La nostra ricerca suggerisce, per la prima volta, che le persone nelle famiglie più povere che vivono vicino alla costa presentano meno sintomi di disturbi mentali. Quando si tratta di salute mentale, questa zona ‘protettiva’ potrebbe svolgere un ruolo utile per aiutare a livellare il campo di gioco tra chi ha un reddito alto e chi ha un reddito basso”.


© stock.adobe.com

 

Il dottor Mathew White, psicologo ambientale dell’Università di Exeter, ha detto: “Questo tipo di ricerca sulla salute blu è vitale per convincere i governi a proteggere, creare e incoraggiare l’uso degli spazi costieri. Dobbiamo aiutare i responsabili politici a capire come massimizzare i benefici per il benessere degli spazi “blu” nelle città e garantire che l’accesso sia equo e inclusivo per tutti, senza danneggiare i nostri fragili ambienti costieri”.


Trova un hotel vicino al mare!

GAETA


Gaeta weekend last minute – Trova hotel

POSITANO

Positano – weekend last minute – Trova hotel

BARCELLONA

Barcellona weekend last minute – Trova hotel

BUDVA


Budva weekend last minute – Trova hotel

MARSIGLIA

Marsiglia weekend last minute – Trova hotel

NIZZA


Nizza weekend last minute – Trova hotel
D. Gaglione
Sempre alla ricerca di nuovi luoghi da scoprire!
Avatar

Latest posts by D. Gaglione (see all)