Menu Chiudi

Bracciano, un’oasi di relax tra Roma e Viterbo! Lasciatevi guidare

Bracciano

Bracciano

Città di Bracciano
© stock.adobe.com

 

Bracciano, sede di uno dei laghi più belli d’Italia, unisce la bellezza e la tranquillità delle sue oasi naturali protette agli aspetti affascinanti e misteriosi della sua storia ultra millenaria. Grazie alla sua vicinanza a Roma, il Lago di Bracciano è stato a lungo un rifugio popolare per gli abitanti delle città limitrofe pur restando però, in gran parte, al di fuori del raggio turistico. Negli ultimi decenni, invece, il lago ha attirato molte altre persone, oltre a romani e viterbesi, che vi si recano appena possono per trovare una boccata di buon ossigeno e godersi qualche ora di relax in questo splendido scenario. Affacciata sull’omonimo lago, Bracciano si trova su una mite collina, lontano dal trambusto delle grandi città. Situata tra Roma e Viterbo, l’antica città papale, è quindi facilmente raggiungibile sia in treno che in auto.  Che siate in visita in una di queste due città, non perdete l’occasione di pianificare una visita a questo splendido lago.


© stock.adobe.com

 

Tra le cose che offre questo meraviglioso paese troverete barche a vela, windsurf, canoa, tour in barca, mountain bike e passeggiate a cavallo. Se vi piacciono le escursioni, allora potrete fare una passeggiata nelle vicine riserve naturali Manziana e Canale Monterano o visitare lo stupendo parco naturale del lago Martignano.

parco naturale del lago Martignano
© stock.adobe.com

 


Se invece siete interessati alla storia antica o all’archeologia, non fatevi scappare la necropoli etrusca di Cerveteri, a soli venti minuti di auto da Bracciano.

© stock.adobe.com

 

Coloro che desiderano trascorrere momenti indimenticabili in un centro termale possono visitare le Terme di Stigliano, e godere un meritato relax nelle sue piscine.

Terme di Stigliano vicino Bracciano.
© stock.adobe.com

 


Sul lago di Bracciano si affacciano anche Trevignano Romano e Anguillara Sabazia, antiche cittadine medievali, che vantano splendide viste sul lago.

Bracciano.
© stock.adobe.com

 

© stock.adobe.com

 

Tutte queste cittadine organizzano feste di campagna durante l’anno, che celebrano le tradizioni rurali, e dove è anche possibile degustare prodotti e cucina locali. Bracciano offre anche molte opzioni per la ristorazione e soluzioni di alloggio che variano tra hotel di lusso e bed and breakfast più economici per finire addirittura con campeggi ben attrezzati. Detto questo, scopriamo insieme questa magnifica città.

 


Cosa fare e vedere a Bracciano

Bracciano è costruita su una collina sull’acqua limpida del lago di Bracciano, un lago vulcanico dove è possibile praticare canoa e vela, fare immersioni subacquee e molto altro, soprattutto durante le calde giornate estive, quando un tuffo nel lago può essere più che rinfrescante e piacevole. Il lago di Bracciano è in realtà un importante snodo per numerosi sport, data la presenza del Parco Naturale di Bracciano-Martignano, che privilegia il silenzio e difende la purezza e limpidezza delle sue acque limitando il numero di imbarcazioni a motore.

Cosa fare e vedere a Bracciano
© stock.adobe.com

 

Il Parco, ovviamente, comprende un altro lago, quello di Martignano che, come Bracciano, vanta anche origini vulcaniche ed è caratterizzato da dimensioni ridotte e da una forma quasi perfettamente circolare. I due laghi sono, in realtà, come due piselli in un baccello poiché sono nati dallo stesso vulcano ma da due diversi crateri, ognuno di loro è altamente protetto ed accolgono entrambi un gran numero di turisti ogni anno.

© stock.adobe.com

 

Tra le attrazioni e i punti di interesse di Bracciano si annovera il famoso Castello medievale Orsini-Odescalchi, una fortezza ben conservata che ha ospitato matrimoni famosi come quello di Tom Cruise e del cantante italiano di fama mondiale, Eros Ramazzotti. Il castello offre visite guidate adatte a gruppi, famiglie, e scolaresche. Sono inoltre disponibili attività di intrattenimento per bambini. Arredato ancora com’era nel periodo di massimo splendore, il Castello ha al suo interno un museo ben allestito con una collezione di corazze e armi del Medioevo.


© stock.adobe.com

 

I visitatori del centro storico adiacente al Castello scopriranno che le chiese e gli edifici storici del borgo, che occupano le sue caratteristiche stradine medievali, li riporteranno indietro nel tempo di almeno 1000 anni, se non di più. Qui potrete anche vedere il minuscolo Museo Civico di Bracciano, in cui troverete interessanti reperti provenienti dal terreno circostante.

© stock.adobe.com

 

Tra gli altri panorami che potrete vedere a Bracciano, quelli del Belvedere della Sentinella e della Chiesa di Santa Maria del Riposo vi lasceranno senza parole.

© stock.adobe.com

 


A poca distanza dal centro di Bracciano ci sono punti di interesse come il Museo dell’Aeronautica Militare Italiana, che si trova sulle rive del Lago. Vari aerei che hanno fatto la storia del volo italiano sono partiti proprio da qui e, tempo fa, è stato il più importante laboratorio di volo sperimentale italiano. Attualmente il museo ospita macchine oltre che attrezzature e strumenti vari.

© stock.adobe.com

 

Bracciano, date le sue importanti doti naturali, si trova all’interno del Parco Naturale di Bracciano-Martignano, ottima località per escursioni, ciclismo e altre attività sportive, nonché per il trekking dei sentieri segnalati del Parco per ammirare flora e fauna locali. Uno degli ultimi sentieri scoperti è quello di Santo Celso, lungo il quale si trova un’area picnic; portatevi un pranzo al sacco, fate una pausa ed ammirate la bellezza circostante fino a quando non vi sentirete pronti per partire per un’altra escursione.

© stock.adobe.com

 

Infine, a Bracciano, i due eventi annuali più radicati nella storia della Regione Lazio sono la Passione di Cristo, uno spettacolo teatrale che si svolge in processione lungo le strade della città e l‘Infiorata del Corpus Domini che, dal 1983, espone il magnifico lavoro dei sapienti “maestri fioristi” di Bracciano, apprezzata dai numerosi fedeli e spettatori che arrivano in città da ogni parte d’Italia per assistere a questo magico evento.

© stock.adobe.com

 

I visitatori resteranno incantati da Bracciano definendola città quieta e tranquilla, ricca di storia e cultura, luogo in cui fare sport e attività all’aria aperta, il tutto sullo sfondo di uno splendido scenario naturale.

 

Cosa e dove mangiare a Bracciano

Oltre allo splendido paesaggio e alle variegate attività che offre, Bracciano è una città famosa per la sua prelibatissima cucina. Tra i luoghi che vi consigliamo c’è Trattoria Da Regina, che è più di una semplice trattoria romana. L’ambiente amichevole e i suoi prezzi economici vi faranno sentire ancora più a vostro agio.

© stock.adobe.com

 

I piatti forti di Da regina sono le lasagne, la parmigiana e tutti i piatti di carne ma qui potrete anche degustare il pesce del lago di Bracciano cucinato in diversi modi. È uno dei ristoranti preferiti dalla gente del posto.

Vi consigliamo anche di provare la cucina del Ristorante La Fontanella, dove potrete scegliere tra pizza, pasta, verdure e carne.

© stock.adobe.com

 

Il ristorante ha un giardino esterno, favoloso durante le calde serate estive. L Antipasto Misto che offre è il numero uno in città e le porzioni di pasta che presenta soddisferanno anche i più affamati.

Fuori il Castello di Bracciamo troverete la Caffetteria Aperitiveria Levante, luogo carino dove potrete bere un caffè o un tè, una birra o un bicchiere di vino durante il rituale dell’aperitivo, che qui viene servito con un assaggio di prodotti locali come formaggi, salumi e verdure.

© stock.adobe.com

 

Se amate la pizza invece c’è la Pizzeria Pizzando, famosa per i suoi calzoni. La loro pizza è la migliore della zona, ma propongono anche diversi piatti raffinati.

Se cercate un pub, c’è il Donegan, che è anche cantina e un ristorante. Il punto di forza del Donegan è il pranzo a buffet che offre, molto comodo e gustoso! Sarete sazi e felici per il cibo e il servizio che troverete. Propone anche il tagliere vegetariano…da provare.

© stock.adobe.com

 

Volete mangiare sulla spiaggia? Il Ristorante Il Luccio d’Oro farà al caso vostro. Qui servono piatti classici e pizza, ma la specialità locale da provare sono i Tagliolini di lago, ovvero tagliatelle fatte in casa con pomodori freschi e pesce del lago di Bracciano.

© stock.adobe.com

 

Come arrivare al lago di Bracciano

In auto

Il lago di Bracciano è facilmente raggiungibile da tutte le direzioni: si trova a pochi chilometri dal Grande Raccordo Anulare, a est dalla via Cassia, e poco oltre dall’A1, e a ovest dall’A12 e dalla via Aurelia. Prendete la Roma – Fiumicino in direzione di Roma; prima di raggiungere il GRA incontrerete l’allacciamento della A12 Roma – Civitavecchia: uscite per Civitavecchia e poco dopo la barriera per il pedaggio troverete l’uscita Cerveteri: uscite lì. Fuori l’autostrada seguite le indicazioni per Bracciano e arriverete a destinazione.

 

In treno da Roma

Il modo più semplice per arrivare al Lago di Bracciano da Roma è in treno. Il lago di Bracciano è collegato alla capitale grazie alla ferrovia metropolitana Roma – Viterbo, che unisce i paesi di Manziana, Bracciano e Anguillara con le stazioni di Valle Aurelia (Metro A), San Pietro (con l’autobus 64 e la linea per Ladispoli – Civitavecchia – Livorno), Trastevere (con la linea per l’aeroporto di Fiumicino) e Ostiense (con la Metro B e con la ferrovia per Ostia). Per conoscere gli orari dei treni consultate il sito di trenitalia.

 

L. Bastianiello
Appassionato di viaggi e di nuove scoperte.
Avatar

Latest posts by L. Bastianiello (see all)